Pubblicità

mercoledì 12 dicembre 2018

Al via la VII Edizione del “Christmas of Fashion 2018” Gran Gala di Moda e Solidarietà pro Fondazione ANT


Sabato 15 dicembre 2018 come da tradizione le luci di mille candele si accenderanno sulla VII Edizione del prestigioso evento pre natalizio “Christmas of Fashion 2018”, il Gran Gala di moda e solidarietà organizzato da “Artistica Eventi D’Autore” di Eleonora Altamore Fashion Luxury, che si terrà presso la splendida “Dimora l’Amore è…” a Roma.
Quest’anno il fashion charity sarà a favore della Fondazione ANT Italia ONLUS, assistenza nazionale tumori, la più ampia realtà no profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite. La Fondazione ad oggi ha curato circa 125.000 persone in 11 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia, Umbria). Ogni anno 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da 20 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Sono complessivamente 522 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari etc.) cui si affiancano oltre 2.000 volontari impegnati nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario.
ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente 170.000 pazienti in oltre 80 province italiane. ANT opera in Italia attraverso 120 delegazioni, dove la presenza di volontari è molto attiva. Saranno presenti alla serata in rappresentanza della Fondazione il dott. Marco Catena, la dott.ssa Rossella Maranò, gli infermieri Valeria D'amico e Mark Castro.
Il momento moda della serata sarà rappresentato dalla sfilata haute couture della stilista Eleonora Altamore, alla quale seguiranno la cena buffet, accompagnata dagli ottimi vini dell’Azienda vitivinicola “Casale del Giglio” produttrice di vini di alta qualità del territorio Agro Pontino.
A seguire la lotteria solidale che metterà in palio accessori esclusivi del brand Eleonora Altamore Fashion Luxury.
In finale la consueta magnifica torta monumentale realizzata dalla pasticceria “Adrianense” di Anna Proietti. La serata continuerà in allegria con la disco dance.
L’evento sarà condotto dalla cantante Anna Vinci che oltre a presentare delizierà gli ospiti con la sua bellissima voce accompagnata dalla Tonino Tiberi Band. 

Dimora L'Amore è...



Eleonora Altamore Haute Couture


Eleonora Altamore Haute Couture


La stilista Eleonora Altamore e la torta monumentale











martedì 11 dicembre 2018

La Macan vince in emozione



Grande successo per la presentazione a Roma il 6 dicembre della Porsche Macan presso il Prati Bus District, un evento fashion a firma Monica Mattei Events per Autocentri Balduina-Centri Porsche di Roma la storica concessionaria romana. 
Oltre 500 invitati per una serata da ricordare per impatto, effetti e per la calorosa accoglienza. 
Tanti i giornalisti, blogger e vip presenti a questo atteso appuntamento nella capitale come Fabio Fulco celebre attore molto amato dal pubblico femminile, le splendide Maria Monsè, Natalia Simonova, Turchese Baracchi, il modello Mauro Franciotti, la conduttrice di RTL Federica Gentile, la giornalista inviata di Porta a Porta Cristina Bigongiali, l'editore Giò di Giorgio, la giornalista di Rai Antonietta Di Vizia, le blogger Elenia Scarsella e Sara Luaricella, la press office e blogger Gisella Peana, l'artista Ilian Rachov e la modella Elisabetta Viaggi.
Una serata magica, durante la quale si sono potute apprezzare tutte le caratteristiche tecniche della Macan un'autovettura che unisce gli opposti e rappresenta il cambiamento, e che nel terzo millennio fa leva sull’emozione. 
E' stato possibile scoprire la nuova Macan nella sua elegante e dinamica estetica. Molto apprezzato il frontale e i fari, adesso completamente a LED, ridisegnati, sottolineando il concetto futuristico delle luci.
Grazie alla sue proporzioni, la nuova Macan si distingue dalle vetture della concorrenza, affermandosi come la vettura più sportiva del segmento. Le linee orizzontali ancora più accentuate nella parte anteriore e posteriore sottolineano il carattere sportivo e rendono la vettura riconoscibile fra i tipici SUV compatti.
L'evento è stato un percorso sensoriale, articolato in varie postazioni dove era possibile degustare delizie dello street-food. Gli ospiti avvolti in fasci di luci colorate hanno percorso una strada ricca di emozioni abbandonandosi al lusso e la comodità. 
Insomma per tutti gli appassionati di Porsche una vera occasione quella della presentazione del 6 dicembre della nuova Macan, per ammirare da vicino questa sportiva dal carattere deciso ed elegante, che in molti sognano di possedere.

Giacomo Cappella




Fabio Fulco e Simona Cappella 


Federica Gentile, Giacomo e Simona Cappella

Giacomo Cappella e Maria Monsè

Gisella Peana

lunedì 3 dicembre 2018

Grande evento di presentazione a Roma per la nuova Porsche Macan.



La prestigiosa casa automobilistica tedesca Porsche presenterà giovedì 6 dicembre alle ore 20:30 presso il Prati Bus District, in viale Angelico 52 a Roma la seconda generazione della Macan: la nuova Porsche Macan.
L’evento è organizzato dalla storica concessionaria Autocentri Balduina, presente sul territorio romano da oltre cinquant’anni e punto di riferimento nel settore automotive a Roma e provincia.
Saranno molti i personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo e i giornalisti presenti alla serata che si prospetta un vero glamour event con un welcome cocktail, buffet e DJ set.
La nuova Macan unisce gli opposti e rappresenta il cambiamento, significa emozione. Con un’estetica ancora più dinamica. Il frontale e i fari, adesso completamente a LED, sono stati ridisegnati, sottolineando il concetto futuristico delle luci della nuova Macan. L’ampio cofano, principale tratto distintivo, viene riproposto anche nei nuovi modelli. Grazie alla sue proporzioni, la nuova Macan si distingue dalle vetture della concorrenza, affermandosi come la vettura più sportiva del segmento. Le linee orizzontali ancora più accentuate nella parte anteriore e posteriore sottolineano il carattere sportivo e rendono la vettura riconoscibile fra i tipici SUV compatti. Il restyling della parte posteriore ha puntato a mantenere le linee sportive e pulite della Macan precedente, integrando allo stesso tempo l’esclusiva fascia di raccordo luminosa tra le luci posteriori, conferendo alla Macan un’immagine di consapevolezza. Nella vista laterale, spiccano i nuovi ampi cerchi che generano un look sportivo ed elegante. I nuovi sideblade in colore argento brillante e nero lucido ne sottolineano l’individualità. L’estetica accattivante prosegue anche negli interni: nei modelli Macan, il Porsche Communication Management (PCM), inclusa navigazione online, è dotato di un nuovo schermo touchscreen da 11 pollici, con cui si può accedere ai servizi Porsche Connect in Full-HD.
Nuova Porsche Macan e scegliete l'emozione!

giovedì 29 novembre 2018

L’Alta Moda Sposa a “RomaFashion White” sfila in Chiesa


L’esaltazione della sartorialità italiana, un parterre unico, ricco di personalità del mondo della moda, della cultura e dello spettacolo, sono stati questi gli elementi principali di una straordinaria XII^ edizione di “RomaFashion White”, la kermesse dedicata all’alta moda sposa, ideata da Antonio Falanga e organizzata con Grazia Marino, motori portanti di “SPAZIO MARGUTTA” esclusivo polo incubator, diventato punto di riferimento del settore a Roma, per l’organizzazione e produzione di eventi moda e la promozione di nuovi creativi della moda italiana ed internazionale.
La manifestazione, che sin dalla sua prima edizione, prende vita nella Chiesa Episcopale di San Paolo Entro Le Mura di via Nazionale a Roma, patrocinata dal Comune di Roma, Municipio Roma I Centro, anche quest’anno si è avvalsa, per la conduzione della serata, della riconosciuta professionalità della giornalista Cinzia Malvini.
Nella splendida navata della chiesa, valorizzata dal progetto di light design della "Società Live On" di Roma, si sono potuti ammirare cinque quadri moda, che nelle loro differenze ed esclusività hanno offerto al numerosissimo pubblico intervenuto, una visione completa di quanto sia presente nelle varie regioni d’Italia il vero made in Italy.
Ad aprire la sfilata la Maison Gemelle Donato Sposa, in passerella la collezione 2019 “Prima Linea Diamond”, che prende ispirazione dalla preziosità dei tessuti e dei pizzi utilizzati, veri capolavori sartoriali, realizzati da mani sapienti siciliane, che intendono ripercorrere e riproporre l’eleganza di una volta.
Secondo momento moda quello di Chiara Valentini Atelier, punto di riferimento a Roma per le spose, le sue sono creazioni che prendono vita da una sapiente competenza sartoriale, sviluppata grazie all’esperienza maturata all’Accademia di Moda e Costume di Roma e come costumista per il teatro e per il cinema.
A seguire in passerella l’alta moda sposa della Sartoria San Lazzaro, opere d’arte uniche ideate dalla stilista Jessica Faccini, che fondono tradizione, futuro e fashion. Sensualità, lusso, innovazione sono i cardini di una collezione ricamata a mano con tessuti che si mixano e si sovrappongono tra di loro, pizzi e cristalli Swarovski danno luce alla materia, di cui è fatta ogni donna.
Momento unico a “RomaFashion White” quello che ha visto la presenza in passerella di dieci piccole dolci indossatrici che hanno interpretato in modo gioioso gli outfit della collezione “The Fabulous Fifties” di Monnalisa, uno dei più importanti brand Italiani nel settore del “Childrenswear” di fascia alta, presente in oltre 60 Paesi, sia in Flagship Store diretti che nei più prestigiosi Department Store del mondo, nonché in oltre 750 punti vendita multibrand.
A chiudere i quadri moda della serata, i giovani fashion designer dell’Accademia di Moda SITAMLecce, che coordinati dalla Direttrice Stefania Cardellicchio hanno presentato una collezione dedicata al diritto all'autodeterminazione, dalla questione catalana alla condizione femminile e di violenza sulle donne, outfit ispirati al celebre dipinto “Memory” di Magritte, il cui cromatismo e simbolismo diventa elemento centrale per le grafiche computerizzate stampate su velluto e voile.
Nel corso dell’evento “RomaFashion White” come ogni anno viene conferito ai principali protagonisti del sistema moda italiano il riconoscimento “RomaFashion” Premio alla Carriera e alle Professioni Moda. L’iniziativa ideata nel 2002 da Antonio Falanga intende rendere omaggio all'impegno di chi promuove e opera con competenza, nei diversi ambiti professionali del fashion system.
I professionisti della moda premiati nell’edizione 2018 sono stati: per la sezione editoria il Direttore del Magazine “White Sposa” Rita Rabassi; per la sezione fotografia Gianmarco Chieregato; per la sezione Art Director Clara Tosi Pamphili; per la sezione giornalismo Antonella Armentano TGR Lazio; per la sezione moda in TV Roberta Morise; per la sezione Fashion Testimonial Enrica Pintore; per la sezione Wedding Planner Stefania Marchetti ed infine Premio alla Carriera a Barbara Bertocci e Piero Iacomoni titolari del Brand Monnalisa.

Foto di Maurizio Romani




















Gisella Peana

lunedì 19 novembre 2018

"Sorriso Diverso delle Donne", 
rassegna di cortometraggi e tavola rotonda contro la violenza sulle donne



Martedì 20 novembre, dalle ore 17:30 alle 19:30 a Roma, presso il padiglione 90 del Parco Santa Maria della Pietà, ingresso da via Eugenio Di Mattei 72, si terrà l'evento "Sorriso Diverso delle Donne".
L'evento fa parte del progetto di comunicazione sociale promosso dall'Associazione UCL ed è organizzato da "Tulipani di Seta Nera": l'obiettivo è quello di impiegare il cinema corto come canale di riflessione, senza trascurare la potenza del sorriso quale strumento per fronteggiare le difficoltà, per imparare a non perdersi d'animo e diventare più forti, insieme.
Fulcro della manifestazione saranno una rassegna di cinema corto dedicata al tema della violenza sulle donne, proprio nel mese che ospita la Giornata internazionale per l'eliminazione di questa importante e diffusa problematica, e una tavola rotonda. 
Cinque i cortometraggi proiettati: "Manicure" di Francesco Natale, "Mia" di David Cinnella, "Donne&libertà" di Jo Squillo, "Apri le labbra" di Eleonora Ivone e "A heart in the drawer" di Roberto Leoni. 
A moderare l'evento ci sarà la conduttrice di Rai1 Metis Di Meo che, dopo i saluti istituzionali del presidente UCL Ilaria Battistelli e del presidente ANMIL Franco Bettoni, coinvolgerà in un interessante dibattito i prestigiosi ospiti: Giusy Versace, XII commissione affari sociali della Camera dei Deputati; Jo Squillo, presentatrice e regista; Daniela Scarpetta, ispettore della Polizia di Stato, criminologa, pedagogista familiare e psicologa dell'emergenza; Paola Dei, psicologa dell'arte e autrice del saggio "Le forme della violenza. Cinema e dintorni"; Eleonora Ivone, regista e attrice; Gaia De Laurentiis, attrice e conduttrice. 
Presenti inoltre: Catello Masullo, giornalista cinematografico e presidente Cinecircolo romano; Franco Mariotti, giornalista, regista e critico cinematografico; Massimo Nardin, professore Università Lumsa in tecniche del linguaggio audiovisivo, sceneggiatura; Roberto Zappetta, istruttore di difesa personale. 
"Sorriso Diverso delle Donne" è a cura della dott.ssa Paola Tassone che a proposito dell'evento dichiara: "Trovo che uno dei modi migliori per far riflettere, educare i giovani e raggiungere più pubblico si possa fare attraverso un mezzo immediato e d’impatto come il cinema. Attraverso le proiezioni di cortometraggi e documentari saremo catapultati in varie situazioni e racconti che affronteranno la questione della violenza rivolta alle donne e ne discuteremo in un’ottica onnicomprensiva, dettagliata, e non relegata alle solite riflessioni che abbondano sul tema".
A illustrare il percorso ci saranno, oltre ai cortometraggi, alcuni leitmotiv proposti durante il dibattito della tavola rotonda:
• “Libere da ogni forma di violenza – a ferire non sono solo gli schiaffi”: il focus è incentrato sul concetto stesso di violenza a trecentosessanta gradi e su tutte quelle forme di brutalità o emarginazione che le donne subiscono, non solo connesse a danni fisici, ma anche di tipo psicologico, sul lavoro, nel pubblico e nel privato.
• “Gli uomini hanno paura delle donne?”: il focus ruota intorno a una domanda che vuole essere uno spunto di riflessione: il cambiamento del ruolo della donna ha instaurato paura e competizione nell’uomo, al punto da alimentarne l’aggressività nei confronti della figura femminile?
• “Donne che odiano le donne”: il focus riguarda la responsabilità delle donne stesse nel creare disparità all’interno del loro genere, spesso perpetrando gli stessi atteggiamenti volti all’emarginazione o alla discriminazione promossi dagli uomini.
• “Figlie di Eva”: il focus verte sull’analisi degli stereotipi e dell’educazione che hanno condotto, nel tempo, a enfatizzare un certo ruolo della donna e la sua disparità rispetto alla figura maschile, entrambi fardelli da cui ancora, nonostante il progresso, non è facile svincolarsi.
L’evento ha ricevuto il patrocinio di ASLRoma1, Regione Lazio, FAND, ANMIL, Born To Fly. 
Durante la manifestazione sarà presente il camper della Polizia di Stato facente parte del progetto "Questo non è amore".

sabato 17 novembre 2018

Tanti gli ospiti e i giornalisti all’evento tra moda e arte del noto lookmaker Sergio Tirletti



Tanti gli ospiti e i giornalisti che hanno partecipato all’evento “Fashion Moda Arte SPA Luxury” organizzato dal noto lookmaker romano Sergio Tirletti all’"Opera Relax § Wellness" in via Palermo 34, un esclusivo centro benessere con SPA in un edificio ottocentesco in pieno centro storico a Roma, diretto da Annalisa Pescosolido.
Sergio Tirletti, che da ben 40 anni svolge nel suo salone in via Cola di Rienzo 190 a Roma la sua grande passione di make up artist e hairstylist, esperto in acconciature sia moderne che classiche, lavora anche nel cinema, teatro, opera, televisione, cura shooting fotografici, défilé di moda, nonché presentatore, attore e ballerino di tango argentino, ha voluto in questo evento fondere la moda con l’arte, facendo sfilare gli abiti e le pellicce degli stilisti: Luigi Bruno Haute Couture, Roberto Cagnetta Pellicce Couture, Francesca Anastasi con la sua collezione “Sublime” e “Il Salotto di Viviana” di cui ha curato le acconciature, il make up e i diversi outfit; senza tralasciare l’arte con l'esposizione delle opere degli artisti: Daniele Pacchiarotti e Rita Marinella.
La serata è stata presentata dallo stesso Sergio Tirletti che in finale si è esibito in un passionale e sensuale tango argentino.
L’evento si è concluso con un aperitivo offerto agli intervenuti e una splendida e buonissima torta che ha deliziato il palato di tutti i presenti.

Foto di Maurizio Romani









Sergio Tirletti insieme alle modelle

Gisella Peana

Gisella Peana, un'ospite e il lookmaker Sergio Tirletti

Gisella Peana e le opere dell'artista Daniele Pacchiarotti