Pubblicità

domenica 14 aprile 2013

E' NATA L'ASSOCIAZIONE "CASA REGIONALE DELLA MODA PUGLIA"





Il 3 maggio alle ore 10:00 presso la sala consiliare del comune di Bari si terrà la conferenza stampa dove verrà presentata l'associazione "Casa Regionale della Moda Puglia". Chi pensa che la Puglia sia fatta di mare, Trulli e taralli e chi è convinto che la moda esista solo a Milano, probabilmente, di qui a breve, sarà costretto a cambiare idea. A Bari si respira da tempo aria di cambiamento ed è evidente che la città che ha dato i natali ad un’icona di stile come Anna Dello Russo, non può rimanere in disparte quando si parla di moda. 
A farsi portavoce di questo cambiamento è l’associazione “Casa Regionale della Moda Puglia” che sta buttando giù un progetto niente male: “Venus indossa la Puglia” diretto da Gaetano Pasella.
Lo scopo dell'associazione è quello di creare eventi di moda nel territorio. Il progetto non è incentrato esclusivamente sulla moda, in quanto prevede anche momenti di cultura, cinema e spettacolo e  di valorizzazione dei punti di forza della Regione Puglia.
Una vera e propria occasione per dare visibilità ai giovani talenti pugliesi che lavorano o sognano di affermarsi nel campo della moda, del cinema e della fotografia. 
Arte, creatività, sociale, storia e bellezze paesaggistiche saranno tutte raccontate attraverso gli abiti, le foto e i cortometraggi che costituiranno questo progetto unico nel suo genere. 
Dunque, curiosi e fashionisti, pugliesi e non, non prendete impegni per Venerdì 3 Maggio. 
Per accedere vi basterà accreditarvi nella sezione dedicata alla conferenza sul sitowww.casadellamoda.it.

mercoledì 10 aprile 2013

MORTA LA DESIGNER LILLY PULITZER





Il mondo della moda è in lutto per la scomparsa della designer americana Lilly Pulitzer. È morta a 81 anni in Florida, era diventata famosa negli anni '60 per i suoi abiti con stampe tropicali. Tutto era nato per caso, dopo aver aperto un banchetto per spremute nel 1959 chiese alla sua sarta di fare vestiti con stampe colorate in modo da nascondere le macchie di frutta. I vestiti, che erano appesi su un'asta dietro il suo banchetto, fecero faville e ben presto superarono nelle vendite i succhi. Da li la decisione di crearne una linea e un marchio Lilly Pulitzer, Inc. Da tutti conosciuta come la "Queen of Prep", regina del prep, la stilista, che in passato è stata sposata con il figlio dell'editore Joseph Pulitzer, che istituì i famosi premi per il giornalismo, aveva detto una volta in un'intervista: "Creo collezioni prendendo ispirazione da qualsiasi cosa colpisca la mia fantasia" frutta, verdure, pavoni o politica. Non ho alcun senso degli affari, ma so che la cosa fa felici le persone". Tra le sue clienti anche Jacqueline Kennedy Onassis e la figlia Caroline Kennedy, oltre a membri della famiglia dei Rockefeller e Vanderbilt. La Pulitzer, nata, Lilly McKim, si era ritirata dal mondo della moda nel 1993, anche se era rimasta consulente per il suo marchio. Addio alla regina del preppy style.

sabato 6 aprile 2013

IAMALINA A ROMA IL 7 GIUGNO AL TEATRO QUIRINO



Iamalina è un nome che sicuramente sentiremo spesso nel mondo musicale. Una sfida per la cantautrice italo-rumena di riportare dal vivo, insieme a 12 elementi, il sound pop elettronico con influenze upbeat anni 80 e le ballads che una volta rappresentavano il punto d’incontro degli innamorati durante le feste. 

Nata in Romania studia pianoforte, sin dalla scuola elementare ed è cosi che nascono le prime canzoni e la passione per creare musica e testo. 

Questa passione la porterà dopo anni a Roma dove ha creato il suo primo album co - prodotto con l’ amico lucano Antonio Mattia Vazza. 

L’ album che uscirà il 7 giugno con un concerto di lancio al Teatro Quirino di Roma racconterà, con un carattere intimo, le storie e le emozioni che l’artista ha voluto trasmettere tramite le 11 canzoni dell’album Alina. 
Un gruppo internazionale : Romania, Italia, U.S.A e Giappone. Il gruppo è formato da: al basso, Antonio Mattia Vazza; alla batteria, Andrea Brodi; alle tastiere/pianoforte, Luigi Russo; alla chitarra, Pietro Nicosia; al violino, Francesco Nicosia e AyuSakurai; al violoncello, Alessia; al sax, Eric Daniel e Fabio Marziali ed ai cori, Leila Bahlouri e Lucy Campetti . 
L’artista ci mostra, attraverso la sua musica, le immagini dell’anima, principale fonte d’inspirazione. 
Racconti d’amori poco banali, suoni che fanno tornare in mente il virtuosismo della musica classica e voci che richiamano la sensibilità del mondo gospel; tutto questo fa parte del mondo di IAMAlina. 


Per info e inviti concerto : show@iamalina.com


www.iamalina.com


lunedì 1 aprile 2013

FELICE PASQUETTA!






Il Vangelo racconta che Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe, e Salomè andarono al sepolcro, dove Gesù era stato sepolto, con degli olii aromatici per imbalsamare il corpo di Gesù. Vi trovarono il grande masso che chiudeva l'accesso alla tomba spostato; le tre donne erano smarrite e preoccupate e cercavano di capire cosa fosse successo, quando apparve loro un angelo che disse: "Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui! È risorto come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto". E aggiunse: "Ora andate ad annunciare questa notizia agli Apostoli", ed esse si precipitarono a raccontare l'accaduto agli altri.

Il lunedì dell'Angelo, in Italia, è un giorno di festa che generalmente si trascorre insieme con parenti o amici con una tradizionale gita o scampagnata, pic-nic sull'erba e attività all'aperto. Una interpretazione di questa tradizione potrebbe essere che si voglia ricordare i discepoli diretti ad Emmaus. Infatti, lo stesso giorno della Resurrezione, Gesù appare a due discepoli in cammino verso Emmaus a pochi chilometri da Gerusalemme: per ricordare quel viaggio dei due discepoli si trascorrerebbe, dunque, il giorno di Pasquetta facendo una passeggiata o una scampagnata "fuori le mura" o "fuori porta".