Pubblicità

sabato 25 febbraio 2017

Ad Altaroma "New Designer at COIN Excelsior".



Dopo il successo delle precedenti quattro edizioni prosegue e si consolida la collaborazione tra Altaroma e il premium contemporary department store Coin Excelsior a sostegno del talent scouting e della concreta opportunità di creare un link tra designer e clienti finali.
L’edizione di Gennaio 2017 ha puntato sulla sinergia tra il mondo della calzatura e quello dell’activewear, promuovendo, per la prima volta a Roma, il trend che sta spopolando tra celebrities e it-girl a livello mondiale. NO KA 'OI, giovane brand di action couture che in pochissimo tempo si è guadagnato il plauso di stampa di settore e fashion addicted di tutto il mondo, insieme a Giannico, talentuoso designer di calzature che ha conquistato celebrities internazionali, sono stati i protagonisti di questa edizione.
Roma si apre al lato glam dell’activewear rendendo la città portavoce di una tendenza che fa dell’abbigliamento sportivo non solo una prerogativa dei ritagli di tempo, ma una scelta di stile quotidiana, confortevole, healthy e sempre glamour.
Nell’ambito di una suggestiva performance artistica di danza in store, 12 modelle danzatrici professioniste, con indosso le creazioni di NO KA 'OI e Giannico, hanno affascinato il pubblico e gli addetti ai lavori che hanno potuto ammirare alcuni capi iconici e una selezione di pezzi delle collezioni primavera/estate 2017 e autunno/inverno 2017-2018 dei due brand.
I due interventi performativi hanno rappresentato i due brand attraverso momenti coreografici, movimenti dinamici, sinuosi ed eleganti, che hanno dato vita al mood proposto nelle vetrine di Coin Excelsior. Il moderno connubio di moda e sport ha preso vita attraverso le forme e i corpi di queste danzatrici che hanno incarnato la donna di oggi: attiva, sportiva, ma con un imprescindibile tocco glamour.
Gli invitati alla fine della serata, per completare la suggestiva atmosfera, sono stati deliziati con un cocktail accompagnato dal dj set di Alessia Di Livio, in arte Adiel, resident del Goa, storico locale romano promotore instancabile di tendenze, novità e cultura musicale.




venerdì 24 febbraio 2017

Ad Altaroma la seconda edizione di "Portugal Fashion"


Ad Altaroma dopo il successo della prima edizione, è ritornato “Portugal Fashion”, una partnership che consolida il ruolo di Roma come efficiente osservatorio del fermento culturale e creativo di respiro nazionale e non solo, e che rafforza l’obiettivo di intessere collaborazioni con manifestazioni della moda che condividono la stessa mission di Altaroma, a testimonianza della vocazione rivolta al sostegno della creatività emergente e in virtù di una produttiva apertura internazionale. In “Portugal Fashion” hanno sfilato tre designer portoghesi: Pé de Chumbo, Estelita Mendonça (Men’s collection) e Susana Bettencourt, in collaborazione con ANJE - Associação Nacional de Jovens Empresários (Associazione Nazionale dei Giovani Imprenditori).
Una presenza nel calendario di Altaroma che dimostra come la creatività portoghese si stia evolvendo verso nuove frontiere geografiche ed espressive, e che Altaroma, sempre attenta e pronta a captare gli stimoli di innovative abilità creative, supporta con entusiasmo.

Foto di S. Dragone - G. Palma e Luca Sorrentino





















Ad Altaroma "Roman’s Romance" un talk per sottolineare il valore inestimabile di Roma come luogo della creatività eterna.




Altaroma si propone come interlocutore ideale per dare il giusto risalto alle molteplici sfere creative del made in Italy veicolandole in questa edizione anche attraverso un imperdibile talk “Roman’s Romance” che si è tenuto al MAXXI, Museo delle Arti del XXI Secolo. Tra immagini di moda e cinema, si è discusso il "Romanzo di Roma", l’immortalità creativa di una città incontenibile, talmente ricca di storia e bellezza da sembrare impossibile da vivere. Una città irreale, un set e un teatro, uno scenario perenne attraversato da flussi umani fatti da turisti e abitanti. Città di reinventori capaci di trasformare i suggerimenti che Roma regala, a chi passa sui suoi ponti e guarda un cielo incorniciato da cupole e Santi di pietra. Visionari e rivoluzionari, artisti e artigiani, creativi che qui imparano a stravolgere le regole per inventare nuove storie.
Nel talk “Roman’s Romance” si è dibattuto su due mondi fondamentali del made in Italy, che ci garantiscono ancora una posizione mondiale, culturale ed economica, di primissimo livello: la moda e il cinema. E’ stato detto e provato che la rinascita della moda avverrà grazie ai visionari, a chi è capace di aprire nuove strade di stile indicate da sogni prima che dalla vita reale. Creativi lavoratori, che sognano e producono. Non a caso si parla di Scuola Romana della moda, come l’ha definita Maria Luisa Frisa: sono romani i nomi dei talenti più importanti del panorama contemporaneo del fashion. Anche il nostro cinema è tornato alla fama felliniana grazie alla follia creativa e geniale del film "The Young Pope" e "La Grande Bellezza" di Paolo Sorrentino.
Il MAXXI è stato protagonista come luogo del contemporaneo che ha celebrato per primo, con la mostra "Bellissima", il valore artistico e culturale della moda.
Con "Roman's Romance" si è voluto sottolineare il valore inestimabile di Roma come luogo della creatività eterna insieme a Silvia Venturini Fendi, Pier Paolo Piccioli di Valentino e Maria Luisa Frisa direttrice dell'Università IUAV Design della moda e arti multimediali di Venezia.

giovedì 23 febbraio 2017

Ad Altaroma lo stilista Nicola Brognano ha presentato la collezione Autunno/Inverno 2017-18


Vincitore del primo premio nella categoria prêt-à-porter di “Who Is On Next? 2016”, prestigioso progetto di scouting ideato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, per la sua capacità di “interpretare lo spirito del momento con colori e sovrapposizioni”, Nicola Brognano è ritornato ad Altaroma per presentare al grande pubblico di addetti ai lavori e fashion addicted, la collezione Fall/Winter 2017-2018.
La nuova collezione di Nicola Brognano scorre al ritmo di una street-couture romantica e dalla spontanea sensualità.
Coerente con la visione stilistica che gli ha valso la vittoria al concorso “Who Is On Next?” lo scorso anno, lo stilista ha proposto una femminilità eclettica e dall’eleganza facile.
Le sue ragazze attingono con libertà al guardaroba maschile mixandone la pratica essenzialità all’ottimismo fluo degli anni ‘80. Gli abiti sognano in technicolor, in vivaci contrasti di rosso e viola, azzurro e bordeaux, fucsia e glicine. Su di essi, stampe geometriche si mixano a stampe floreali in eleganti composit digitali. L’attitude è sempre casual e naturale, schierando con disinvoltura abiti fluidi arricchiti da fiocchi, rouches e volant accanto a pezzi streetwear e pantaloni cargo con impunture a contrasto.
Maxi fibbie gioiello appaiono su abiti e capi maschili. Spalle massimaliste svettano su abiti asciutti, abiti lunghi si alternano a minigonne cortissime, pantaloni over a silhouette aderenti. Questa duplice sensibilità rivive anche nei materiali, che corrono tra couture e daywear metropolitano: romantici pizzi, georgette, dévoré di velluto si accostano con praticità a tessuti tecnici, nylon, vernice, eco pelliccia.
Audaci contaminazioni pop e sartoriali sono trasportate in un contesto assolutamente moderno e quotidiano. Come la scritta “Hot Couture”, ricamata su felpe o stampata, affermazione di una libertà di stile giovane e immediata.

Foto di S. Dragone - G. Palma e Luca Sorrentino











 

‘’Together / Forever - A Night at the Wedding Gala Party’’ una serata all’insegna del wedding, dell’arte e della prevenzione del tumore al seno.




Nella splendida Villa Aldobrandeschi a Roma si svolgerà sabato 25 febbraio p.v. una serata unica: ‘’Together / Forever - A Night at the Wedding Gala Party’’, un evento all’insegna del wedding, dell’arte creativa di "Floral Design" e della prevenzione del tumore al seno.
L'evento è organizzato dall’affermata wedding planner Anita Galafate con il professional floral designer Giovanni Raspante (vincitore del premio Italian Wedding Awards 2016 come miglior floral designer italiano) e con il brand di banqueting "Le Voilà Banqueting".
Esperti di banqueting, floral designer, fotografi, video maker, stylist, designer, musicisti, light designer, wedding planner, make up artist, event e location manager, si ritroveranno tutti insieme per rappresentare il settore wedding e raccontare il "dietro le quinte", il grande lavoro dei professionisti del settore del giorno più bello della vita di una coppia. Un mondo di servizi che rende quel giorno indimenticabile e, soprattutto, per sostenere l’impegno della LILT Roma (lega italiana per la lotta contro i tumori).
In un connubio inedito i professionisti del settore wedding sposeranno con la loro presenza la causa dell’importante battaglia per la prevenzione del tumore al seno, invitando, i futuri sposi prossimi al matrimonio, ad effettuare quei controlli che valgono la salute e “una vita di coppia più serena”, sottolineare l’importanza della prevenzione all’interno della famiglia.
Un forte messaggio di prevenzione in concomitanza con la fase conclusiva del "Training Event", il corso per floral designer organizzato da Anita Galafate e Giovanni Raspante, dove si insegna a trasformare un luogo anonimo in un’opera d’arte attraverso la conoscenza di tecniche e segreti del mondo floreale; quella stessa conoscenza necessaria a comprendere i rischi e le difficoltà della lotta contro il tumore per raggiungere la consapevolezza che solo attraverso la prevenzione questo male può essere sconfitto.
E’ per questo che Villa Aldobrandeschi sarà caratterizzata da una scenografia floreale, ideata da Giovanni Raspante, e realizzata dai partecipanti al "Training Event".
Al Wedding Gala Party gli invitati parteciperanno indossando un elegante dress code nero e una maschera per coprire gli occhi, per un mood carnival.
Testimonial d’eccezione saranno la principessa Conny Caracciolo e l’attrice e ballerina Fatima Scialdone, direttrice dell’associazione culturale "Tango Eventi", che coinvolgerà gli ospiti nell’"Abbraccio universale del tango", una performance sulle note del classico ballo argentino, accompagnata dal gruppo “Viajeros de los abrazos”.
Con i professionisti del wedding la sezione provinciale di Roma della LILT (lega italiana per la lotta contro i tumori) sarà presente all’evento per diffondere il messaggio della prevenzione: a tutti gli invitati verrà regalato il nastrino rosa, simbolo della battaglia contro il tumore al seno, che darà la possibilità di effettuare una visita senologica gratuita presso il centro di prevenzione della LILT in via Nomentana 303. Inoltre, dietro il contributo di 5,00 Euro verranno distribuiti dei cadeaux floreali, il cui ricavato sarà destinato a finanziare la campagna "Nastro Rosa 2017", promossa dalla LILT ogni anno in Ottobre.

mercoledì 22 febbraio 2017

NANDO MOSCARIELLO: UN PARTY AL CASTELLO PER FESTEGGIARE IL SUO 40° COMPLEANNO



Il re dei casting e delle produzioni tv Nando Moscariello fondatore di "Vivi la Vita" e "Action Academy", ha festeggiato il suo 40° compleanno nel Castello di Tor Crescenza. Una serata speciale che ha visto il castello trasformarsi in un vero set cinematografico con tema portante Napoli, città del festeggiato. L'incantevole castello ha aperto le porte agli ospiti di Nando in due diverse sale, in una è stata rappresentata la Napoli antica popolare, dove si sono potute gustare le prelibatezza della cucina partenopea, allietati dalle dolci note di musica classica napoletana con il Maestro Gennaro Venditto e lo spettacolo di folclore "Cuore a Sud", e in un'altra sala del castello si è rappresentata la Napoli Borbonica dove gli invitati sono stati coinvolti in un party sfrenato con la band di Benny Fadlun e lo spettacolo acrobatico di Leonardo Fumarola che ha incantato tutti i presenti. 
Un grande progetto curato nei minimi dettagli dall’Event Planner Eva Presutti che si è avvalsa di grandi nomi per la realizzazione dell’evento. L’allestimento è stato realizzato da Andrea Riccio Wedding Solution, mentre la parte floreale da Andrea Patrizi, il menù, tutto napoletano, è stato curato da White Ricevimenti, la serata illuminata dagli effetti speciali di TECNOSERVICE 2000. 
Federico Merlo, proprietario di Franciacorta, ha omaggiato il festeggiato con 500 bottiglie di bollicine con le quali si è brindato durante la serata.
Tantissimi i vip e addetti ai lavori del mondo dello spettacolo provenienti da tutta Italia che non sono voluti mancare ai festeggiamenti di Nando Moscariello. Tra questi Maria Grazia Cucinotta, sua socia in "Action Academy", e il marito Giulio Violati, Chiara Giordano, Valeria Marini, Craig Warwick, Beppe Convertini, Alessia Macari, Asia Nuccetelli, Elena Russo, Imma Battaglia, Licia Nunez, Barbara Foria, Giuliano Peparini, Rita Dalla Chiesa, Maria Letizia Gorga, Flavia Vento, Mario Ermito, Francesca Testasecca, Valeria Graci, Mara Keplero, Enrico Lucherini, Patrizia Marrocco, Turchese Baracchi, Francesco Stella, Giorgio Romano, Stefano Rabbolini, Luigi Parisi e Lorella Ridenti.

Maria Grazia Cucinotta



 


Nando Moscariello e Beppe Convertini




Nando Moscariello


Rita Dalla Chiesa


Valeria Marini


Leonardo Fumarola




Nando Moscariello


Nando Moscariello

Nando Moscariello


Valeria Marini


Nando Moscariello e Valeria Marini


Beppe Convertini, Rita Dalla Chiesa, Nando Moscariello




Nando Moscariello e Maria Grazia Cucinotta


Flavia Vento