Pubblicità

martedì 29 aprile 2014

RED CARS E RED CARPET, ALL’OS CLUB IL “MATRIMONIO” TRA FERRARI CLUB COLOSSEO E WOMAN & BRIDE



Linda Pavlova



Davide Tosi, brillante organizzatore delle notti più esclusive d’Italia, ha voluto regalare allo staff di Woman & Bride, capitanato dai direttori Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno, una serata da trascorrere con gli amici di sempre per ritemprarsi dalle fatiche di una giornata di casting e per celebrare la partnership con il Ferrari Club Colosseo. Accolti da Maurizio Maradona, nella rilassante atmosfera dell’Os Club, gli sguardi degli ospiti si soffermavano sulle livree delle splendide berlinette di Maranello, una 348 TS gialla e la rossa 355 TB, che Roberto Luongo, Presidente del Club, ha voluto esporre per dare il benvenuto ai numerosi ospiti che hanno risposto all’invito tra i quali: Elisabetta Pellini, la Marchesa Daniela del Secco d’Aragona, Beppe Convertini, Jacopo Sipari di Pescasseroli, Marina Pennafina, Giada Di Miceli, Annechristie Badiu, Giuseppe Mele, Mauro Menichino, Federico Rispoli, Emanuela Corsello, Gisella Peana, Linda Pavlova e Roberta Petrelli insieme alle bellissime modelle selezionate nel casting mattutino. Un elegante e gustosa cena placée alla quale ha fatto seguito un piacevole dopo cena durante il quale si sono uniti alla compagnia, in cui spiccava il completo rosso Ferrari di Erika Gottardi, moltissimi altri amici del mondo della moda che hanno ballato fino a notte fonda sulle note dei resident deejay del Club ai quali si è aggiunto, graditissima guest star, Pietro Giannelli. Ufficio stampa d’eccellenza per Ferrari Club Colosseo con la giornalista Mariella Valdiserri e perfetto coordinamento grazie alle hostess di Accademia Italiana Arte Moda Design di Roma.

Ph. Luigi Giordani, Gisella Peana


Jacopo Sipari Di Pescasseroli, Elisabetta Pellini



Marco Colletti, Erika Gottardi


Marina Pennafina, Roberto Luongo



Nayra Laise



Roberto Luongo, Emy Persiani, Erika Gottardi



Bibi Gismondi, Erika Gottardi



Elisabetta Pellini


Erika Gottardi, Marchesa D'Aragona



Erika Gottardi, Mariella Veldiserri, Roberto Luongo



Narmina, 
Mariella Veldiserri, Roberto Luongo


Cena all'Os Club



Jacopo Sipari Di Pescasseroli, Gisella Peana, Beppe Convertini



Elisabetta Pellini, Marina Pennafina, RaffaeleSquillace



Elisabetta Pellini, Jacopo Sipari Di Pescasseroli, Linda Pavlova, Beppe Convertini



Erika Gottardi, Giada Di Miceli



Gisella Peana, Raffaele Squillace, Giada Di Miceli, Erika Gottardi, Elisabetta Pellini, Beppe Convertini, Marina Pennafina



Gisella Peana, Raffaele Squillace, Giada Di Miceli, Erika Gottardi, Elisabetta Pellini, Beppe Convertini, Marina Pennafina







GALA' DELL'ARTE PER LA RICERCA




Dopo il grande successo dello scorso anno, l’Associazione Fabrizio Procaccini Onlus è pronta per dare il via alla II Edizione del Galà dell’Arte per la Ricerca. L’evento, che si svolgerà lunedì 5 maggio p.v. alle ore 20.30 al Teatro Brancaccio di Roma, è dedicato alla raccolta fondi per la ricerca delle patologie oncologiche infantili. Infatti, il ricavato sarà devoluto al fine di istituire borse di studio dell’Unità di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, Università “Sapienza”. L’Associazione Fabrizio Procaccini Onlus, che nasce nel 2009 per volontà di Luigia Vannini Procaccini e sostenuta da un gruppo di medici, da anni promuove progetti di ricerca mirati su alcune gravi neoplasie pediatriche. Lo spettacolo intitolato il “Galà dell’Arte per la Ricerca”, vedrà, anche per l’edizione 2014, la presenza di celebrità del mondo dello spettacolo e del giornalismo, che attraverso il loro sostegno, hanno dimostrato sensibilità per il sociale mettendo a disposizione il loro talento. La serata sarà presentata da Michele Cucuzza, autore del Libro Gramigna Piemme editore. Il tutto diretto da Anthony Peth, vincitore del David per la Tv e per il sociale 2014 ed eccellenza televisiva emergente 2014. A ritirare il “Premio Fabrizio Procaccini” per le categorie, carriera, musica, fiction, danza, giornalismo, radio, moda e canto saranno: Ennio Morricone, Sandra Milo, Fioretta Mari, Paolo Conticini, Elisabetta Pellini, Luciano Cannito, Annalisa Minetti, Luca Napolitano, Emanuela Tittocchia, Francesco Giorgino, Stefano Mainetti, Rosaria Renna, Camilla Nata, Michele D’Anca, Dylan Dj, Eleonora Scopelliti, Maria Celli, Casa di Moda Gattinoni, Casa di Moda Frasca e per la solidarietà l’Associazione Sorridendo Onlus e la produzione del Teatro Brancaccio. L’atmosfera di allegria sarà celebrata con un brillante spettacolo grazie al supporto di Made per la Compagnia di Danza Gravity Dance Company, guidata dal coreografo pluripremiato Luca Barbagallo, voce e testi di Marina Marchione e con la partecipazione straordinaria della cantante Cassandra De Rosa. Unitevi in molti per trascorrere questa bellissima serata e contribuire alla  ricerca per i bambini affetti da patologie oncologiche, doniamo con un sorriso la vita!





Interno del Teatro Brancaccio



domenica 27 aprile 2014

IL ROMA WEB FEST PREMIA I TALENTI DELLA MODA





Il Roma Web Fest, primo festival ufficiale italiano delle web series, arrivato alla seconda edizione, anche quest’anno premia, tra gli altri, la sezione dedicata ai “Fashion film”, i talenti della moda. Che siano piccoli spot, cortometraggi o video di campagne griffate, i fashion film, sui siti di moda tanto quanto su YouTube, hanno conquistato un posto d'onore tra le preferenze del pubblico della rete. Piccoli capolavori realizzati da autori indipendenti o video maker di esperienza, con attori emergenti o con star acclamate, i fashion film sono brevi, fruibili sempre, ovunque e su ogni dispositivo mobile, in linea con le esigenze del web. Oggi, tutte le aziende del lusso guardano con interesse a questa nuova formula comunicativa e la scelgono per esprimere i propri valori. Internet è il luogo privilegiato della creatività e della sperimentazione, una grande opportunità per la creazione di contenuti di qualità. Dopo il successo della prima edizione il cui vincitore è stato Alex Tacchi con il suo “Prada wears the Devil”, il Roma Web Fest, quest’anno promuove un nuovo modello di raccordo tra mercato cinematografico tradizionale da un lato, nuovi autori e produzioni che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo dall’altro. Protagoniste di un momento importante dell’evento fashion saranno le fashion blogger più famose d’Italia. Durante la kermesse del 26, 27 e 28 settembre 2014 verranno assegnati due premi speciali: Miglior fashion film e Miglior Young Fashion film (dedicato alle scuole). Per maggiori informazioni visionate il sito ufficiale www.romawebfest.it. Il Roma Web Fest ha già ricevuto dal presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, il riconoscimento per l'alto valore dell'iniziativa ed è patrocinato da: Altaroma, MIBAC, Regione Lazio, ANICA, Film Commission Roma, Lazio e provincie, Anec, Anem, AGIS, Agiscuola. E’ inoltre gemellato con il Marseille Web Fest, il Los Angeles Web Fest, il Melbourne Web Fest, il Vancouver Web Fest e l’Hong Kong Web Fest.

giovedì 17 aprile 2014

INAUGURAZIONE MOSTRA "GIOVANNI PAOLO II IL GRANDE UOMO" DI FAZIO GARDINI


Fazio Gardini


Il 15 aprile si è inaugurata la mostra fotografica del fotoreporter Fazio Gardini, intitolata "Giovanni Paolo II il grande uomo", nella Casa delle Letterature, in piazza dell'Orologio a Roma. La mostra dedicata al grande papa Wojtyla, vuole raccontare nei suoi 45 bellissimi scatti i giorni dopo la sua scomparsa e i funerali di Giovanni Paolo II. Una bellissima mostra che ci fa ricordare questo grande uomo e Papa che è riuscito ad entrare nei cuori della gente di tutto il mondo. Un Papa unico e indimenticabile. Ammirando le foto di Fazio Gardini ci si emoziona, proprio come è avvenuto a tutti noi in quei giorni toccanti. All'inaugurazione tantissimi sono stati gli ospiti che hanno apprezzato gli scatti esposti: le attrici Isabel Russinova con il marito Rodolfo Martinelli Carraresi, Marina Pennafina, Elisabetta Pellini, il costumista Francesco Crivellini, lo stilista-astrologo Massimo Bomba, Massimo Arsetti, Gaia Maschi Verdi, Elisabetta Viaggi, Antonio Paris, Raffaella Salato, Gian Piero Ventura Mazzuca, Alessio Ferrari Angelo-Comneno, Antonello De Pierro, Katya Marletta, Gisella Peana, Emilio Sturla Furnò, Gianfilippo Chiarello, Giulia Calenda Tavani, Gabriella Chirarappa e Patrizia Santangelo che ha contribuito all'organizzazione della mostra che dal 16 aprile all'11 maggio resterà aperta al pubblico.


Emilio Sturla Furnò intervista Fazio Gardini



Fazio Gardini, Isabel Russinova, Rodolfo Martinelli Carraresi, Emilio Sturla Furnò 


Alessio Ferrari Angelo-Comneno, Gian Piero Ventura Mazzuca


Mostra


Isabel Russinova, Gipo Ciccone, Rodolfo Martinelli Carraresi


Marina Pennafina, Fazio Gardini


Gian Piero Ventura Mazzuca, Narmina Narmina, Gabriella Chiarappa, Gisella Peana, Alessio Ferrari Angelo-Comneno

venerdì 11 aprile 2014

GIOVANNI PAOLO II IL GRANDE UOMO, MOSTRA FOTOGRAFICA DI FAZIO GARDINI





La Casa delle Letterature, in piazza dell'Orologio, 3 a Roma, ospita dal 16 Aprile al 12 Maggio 2014 la mostra “Giovanni Paolo II, Il Grande Uomo”, una raccolta di 45 scatti del fotoreporter Fazio Gardini, realizzata in prossimità della canonizzazione di Papa Wojtyla, assieme e Papa Roncalli, il prossimo 27 aprile. L’esposizione racconta i momenti toccanti, dalla scomparsa sino ai funerali dell’amato Pontefice, avvenuti sei giorni dopo, l’8 Aprile del 2005 a Piazza San Pietro. Gli scatti sono stampati su pannelli mtf (30x42) e descrivono i momenti della cerimonia che fu officiata dal cardinale Joseph Ratzinger in quanto decano del Collegio cardinalizio. Presenti in piazza molti capi di stato e di governo e rappresentanti di tutte le religioni. La salma del Pontefice venne esposta all'interno della Basilica di San Pietro per alcuni giorni, e ricevette l'omaggio di una folla di oltre 3 milioni di fedeli, che durante tutto il giorno e tutta la notte precedente al funerale attese con pazienza il proprio turno, lungo una coda che raggiunse fino a cinque chilometri di lunghezza ed un tempo di attesa che superò le venti ore. Il 28 aprile successivo, Papa Benedetto XVI concesse la dispensa dal tempo di cinque anni di attesa dopo la morte, per l'inizio della causa di beatificazione e canonizzazione di Giovanni Paolo II. La causa fu aperta ufficialmente il 28 giugno 2005 dal cardinale Camillo Ruini, Vicario An Poe per la diocesi di Roma. “Per la prima volta nella mia vita”, afferma Gardini, “ho scattato commuovendomi per via della fortissima emotività che regnava nella piazza. Ho osservato i fedeli e la loro partecipazione nell’abbraccio collettivo che li teneva stretti. Un evento epocale in cui un fiume in piena di pellegrini formava in una processione ordinata e silenziosa. Ore ed ore in attesa del proprio turno per poter salutare l’amato Pontefice. Giorno e notte non si distinguevano in quell’evento che tutto il mondo seguiva. Ho cercato di cogliere le emozioni di quella gente: devozione, mestizia, speranza”. Fazio Gardini ha scattato queste foto nel momento in cui era appena giunto a Roma da un piccolo paese di Reggio Emilia. Ha fatto sosta a San Pietro per ben 10 giorni consecutivi dal 30 Marzo all’8 Aprile 2005, non separandosi mai dalla sua macchina fotografica, dormendo nel suo sacco a pelo e lavandosi nella fontana del Bernini. La mostra gode dei patrocini di Roma Capitale con la Commissione XII Turismo, Moda e Relazioni Internazionali presieduta da Valentina Grippo e dell’Accademia Angelico Costantiniana presieduta da Alessio Ferrari Angelo-Commeno, infine di BIM , Banca Intermobiliare che ha sostenuto l'iniziativa. Una mostra interessante, da non perdere assolutamente, e grazie al bravissimo fotografo Fazio Gardini, possiamo rivivere quei momenti di forte commozione e grande fede che ci ha trasmesso questo grande Papa.
Ingresso libero
Orario: tutti i giorni 9.30 – 18.30 (l'accesso è consentito fino a 45 minuti prima dell’orario di chiusura)


mercoledì 9 aprile 2014

CINECITTA' APRE LE PORTE ALLA SECONDA EDIZIONE DEL "SORRIDENDO FILM FESTIVAL"






Torna dall'11 al 13 aprile il Sorridendo Film Festival, la rassegna di corto e lungometraggi ideata da Mary Calvi per parlare di diversità a 360° e che oggi è ospitato da Cinecittà Studios e da Cinecittà si Mostra, il percorso di visita permanente negli Studios. L'11 e 12 aprile Cinecittà aprirà le porte alla giuria giovani. Cento studenti di Cinema dell'Accademia Artisti di Roma, capeggiati da Fioretta Mari (Pres. Giuria Giovani), potranno visitare in qualità di ospiti tutto quello che "Cinecittà Si Mostra" può regalare agli amanti del vero Cinema: scenografie monumentali, i percorsi di visita permanenti quali "Backstage" e "Perché Cinecittà", sezione della mostra dedicata alle origini della Fabbrica dei sogni. Saranno proprio i cineasti del domani a decretare il miglior corto ed il miglior film 2014, mentre i premi tecnici del concorso saranno valutati da una giuria di qualità composta da giornalisti, direttori della fotografia e direttori artistici di altri Festival cinematografici. Le due giornate della Giuria Giovani saranno condotte da Emanuela Tittocchia e Simone Terranova, mentre i ragazzi avranno a disposizione 3 masterclass (con Massimiliano Bruno, Fioretta Mari e Mario Cordova) e incontreranno i cast dei film e dei corti in concorso. Grazie alla Sorridendo Onlus, presieduta dall'instancabile e frizzante Mary Calvi, la sera del 13 aprile, nell'emozionante contesto del teatro 10 di Cinecittà, invece, si respirerà l'atmosfera di una vera e propria "notte degl'Oscar", con la premiazione delle eccellenze del cinema italiano e di varie personalità dello spettacolo e della tv che si occupano, con tenacia e cuore, di portare avanti cause sociali e progetti solidali. Il tutto diretto da Anthony Peth. Il miglior corto 2014, oltre all'onorificenza del Sorridendo Film Festival, riceverà il premio Augustus Color che consiste nella postproduzione e il Premio Panalight per il supporto tecnico nel prossimo lavoro. Infine, la produzione cinematografica MaMa film s.r.l premierà il Miglior Soggetto Originale 2014. Il Sorridendo Film Festival, giunto alla seconda edizione, sarà una vera e propria festa del cinema grazie alla preziosa collaborazione di Giuseppe Basso (Amministratore Delegato di Cinecittà Studios), Rita Statte (Produttrice e Pres. Accademia Artisti), Laura Delli Colli (Pres. SNGCI), Massimo Proietti (Panalight), Tecno Service 2000, Cristina Priarone (RomaLazioFilmCommission), Maria Celli (Celli Alta Moda). L'Allestimento scenografico sarà a cura della CINEARS della famiglia De Angelis, che metterà a disposizione del Sorridendo Film Festival tutte le sculture utilizzate nella Storia del cinema internazionale. L'evento è in collaborazione con CINECITTA' STUDIOS, con il sostegno di ROMA LAZIO FILM COMMISSION, RAI CINEMA, S.N.G.C.I., CONTROLCINE e ACCADEMIA ARTISTI, con il Patrocinio di ROMA CAPITALE.

ELENCO PREMI ASSEGNATI DURANTE LA SERATA DI GALA:

- SORRISO D'ORO a Franca Valeri , Alessandro Siani e Massimo Boldi.

- ECCELLENZA NEL CINEMA E NELLO SPETTACOLO a Jacques Sernas , Lillo & Greg, Ambra Angiolini e Giovanni Veronesi.

- PREMIO SPECIALE D'ECCELLENZA PER LA SOLIDARIETA' a Matteo Marzotto.

- MEDAGLIE COME AMBASCIATORE DEL SORRISO a Maurizio Casagrande, Tosca D'Aquino, Fabrizio Bracconeri, Roberto Ciufoli, Pino Insegno, Rocco Papaleo, Urbano Barberini, Alessio Di Clemente, Nicolas Vaporidis, Augusto Fornari, Riccardo De Filippis, Barty Colucci, Elsa Martinelli, a Mariagrazia Di Nardo (CDA STUDIO DI NARDO), Daniela Di Santo (MOVIEMENT), Rosangela Gallina (NCE ITALIA), Patrizia Biancamano, Roberto Bisesti e Paola Spinetti (BIANCAMANO COMMUNICATION), Luciana Soli (SOLI&ASSOCIATI), Andrea Quattrini (BALTHAZAR MANAGEMENT), Paolo e Alessio Collalunga (UNA VITA PER IL CINEMA-ANNUARIO AUDIOVISIVI), Luigi Auletta (IMPERO COUTURE), Gianluca Pecchini (NAZIONALE ITALIANA CANTANTI), Dario Rolfi (ROLFI ALLESTIMENTI), Rita Statte (ACCADEMIA ARTISTI).

Sono attesi inoltre al Teatro 10 di Cinecittà Rita dalla Chiesa, Gina Lollobrigida, Edoardo Leo, Euridice Axen, Giorgia Wurth, Valeria Solarino, Marco Bocci, Corinne Clery, Landò Buzzanca, Barbara Bouchet, Kasia Smutniak, Raoul Bova, Matteo Branciamore, Francesco Arca, Alessia Marcuzzi, Marco Morandi, Nancy Brilli e tantissimi altri amici di Sorridendo Onlus.

FINALISTI CONCORSO CORTOMETRAGGI:

"Una morte annunciata" di Valerio Groppa
"The Audition" di Michael Haussman
"Ce l'hai un minuto" di Alessandro Bardani
"Luigi e Vincenzo" di Giuseppe Bucci
"Walter Ego" di Alessio Perisano
"Non c'era una volta" di Riccardo Stuto
"Matilde" di Vito Palmieri
"A questo punto" di Antonio Losito
"Contratto" di Mario Sposito
"Freiheit" di Brando De Sica
"Meglio che stai zitta" di Elena Bouryka
"Pre-Carità" di Flavio Costa
"Blush" di Simone Barbetti

FILM FINALISTI 2014:

"La mossa del pinguino" di Claudio Amendola
"Buongiorno papà" di Edoardo Leo
"Tutta colpa di Freud" di Paolo Genovese
"Smetto quando voglio" di Sydney Sibilia