Pubblicità

venerdì 25 novembre 2016

Il trionfo del Made in Italy al decennale di “Roma Fashion White”



Dieci gli anni trascorsi dalla prima edizione andata in scena, più di cinquanta fra stilisti e maison che hanno partecipato all’iniziativa, circa cinquecento le creazioni d’Alta Moda Sposa e Sposo che hanno sfilato nell’esclusiva navata della Chiesa Episcopale di San Paolo Entro le Mura di Roma, questi i numeri del decennale di “Roma Fashion White”, una kermesse diventata nel tempo una delle principali manifestazioni a livello nazionale dedicate al pianeta “Wedding”.
L’evento ideato dal fashion producer Antonio Falanga, prodotto dalla Together Eventi Comunicazione, organizzato in collaborazione con la P&G Events di Grazia Marino, è andato in scena lunedì 14 novembre, nell’esclusiva navata della Chiesa Episcopale di San Paolo Entro le Mura. Madrina e conduttrice dell’evento è stata Cinzia Malvini, tra le giornaliste più stimate del nostro fashion system.
Special guest della serata, per storia e tradizione è stato l’Atelier Curti, 56 anni di successi con una sola protagonista, “la Sposa”. Una famiglia che ha saputo negli anni interpretare la tradizione dell’abito da sposa ai massimi livelli e che con l’avvento di Giada Curti a capo dell’ufficio stile, si è imposta ormai da anni anche nel mercato internazionale del settore. Tema principale della collezione primavera/estate 2017 il “pizzo” presente fra atmosfere bucoliche e modelle ornate di diademi di fiori. Corpetti con applicazioni di cristalli e perle su gonne dai volumi inediti, motivi plissè, volants e sopra gonne per gli abiti dal taglio romantico visto in un’ottica attuale per un sogno contemporaneo.
Le proposte moda per la Primavera/Estate 2017 della Maison Mauro Gala invece sono state caratterizzate da abiti femminili che mettono in risalto la silhouette, ma dal taglio sobrio e raffinato, e dai tessuti preziosi come lo chiffon, il tulle, charmeuse, georgette e tanto ricamo.
L’Accademia di Moda Sitam di Lecce, coordinata dalla direttrice Stefania Cardellicchio, ha presentato la collezione 2016. Abiti per una donna moderna, dall'allure minimalista, con un design che strizza l'occhio alla nuova tecnologia per una Moda Eco e biosostenibile, grazie alle applicazioni progettate in 3D e stampate in PLA, un polimero derivato del mais.
Tra le novità di questa edizione di "Roma Fashion White", il lancio di una capsule-collection ideato dalla designer Elena Mariottini e prodotto dal brand aretino “Catene Intrecci d’Autore”. Una collezione luxury di sciarpe e cinture gioiello, realizzata mediante l'intreccio di sottilissimi fili e catene in argento di forme e dimensioni diverse. Trame preziose che vogliono rendere unica la “donna” anche nel giorno del fatidico sì.
Una donna misteriosa, invece, quella dello stilista Gian Paolo Zuccarello che ha ideato creazioni di tulle ricche di trasparenze seducenti. Pregiati i tessuti utilizzati come pizzi, organza e lo chiffon più esclusivo. Scenografiche le piume e cristalli che valorizzano la sua “Sposa” come la più glamour della prossima primavera estate.
Di gran prestigio i partner “Immagine” di "Roma Fashion White 2016" a cura di Sergio Valente stylist di fama internazionale e del suo staff che hanno creato magnifiche acconciature per le modelle in passerella, valorizzate nel make up dal lavoro di Raffaele Squillace Art Director della Maison Jimont Cosmetic, punto di riferimento nel settore della moda e della cosmetica internazionale.
Partner della manifestazione la TechnoElite di Roma che ha curato il progetto di lighting-design nella navata della Chiesa; lo Studio Fotografico Catino fotografi ufficiali dell’evento; La Semicroma, realtà di professionisti musicali, ideata dal M° Antonio Nasca, interpreti dei momenti live musicali della serata; I Sentieri di Bacco di Beatrice Trebisacce brand-scouting delle migliori aziende enogastronomiche e l’agenzia di Viaggio NewCo Agency.
Gran Finale della serata con il brindisi proposto dal Main Partner dell’evento, l’Azienda vitivinicola Ciu’ Ciu’ che ha presentato il vino spumante brut varietà Pecorino, ottenuto con il metodo Charmat, espressione della tecnica superiore che caratterizza l’Azienda da ormai quattro decenni; e una deliziosa torta dedicata al decennale della manifestazione realizzata da Rosemarie & Miki - Chic events punto di riferimento nel mondo dell’organizzazione di eventi wedding e cerimonie a Roma.
Nel corso dell’evento “Roma Fashion White” di particolare prestigio il momento dedicato al conferimento del "Premio alla carriera e alle professioni moda” che quest’anno è giunto alla sua XVI edizione. L’iniziativa ideata nel 2002 dal fashion producer Antonio Falanga mira a rendere omaggio alle carriere e all'impegno dei principali protagonisti del sistema moda italiano: giornalisti, stylist, fotografi, uffici stampa, istituti e accademie di moda, fashion testimonial, che promuovono e operano con competenza, nei diversi ambiti professionali del settore moda.
I professionisti della moda premiati in questa edizione sono stati: per la Sezione “Editoria” Giovanna Roveda Direttore Responsabile del Magazine Book Moda; per la Sezione “Giornalismo” Gustavo Marco Cipolla corrispondente del quotidiano Il Messaggero; per la Sezione “Moda in TV” Janet De Nardis e Eduardo Tasca conduttori del Reality – Talent “Look Maker Academy L'officina della bellezza”; per la Sezione “Fashion Blogger” l’attrice Giada Desideri ideatrice del fashion blog “CurvyJade”; per la Sezione “Moda & Libri” Daniela Azzone autrice del libro “Voglio essere una Top Model”; per la Sezione “Stampa Web” Fabio Carosi responsabile della cronaca di Roma di Affaritaliani.it ed infine per la Sezione “Make Up Artist” Raffaele Squillace Direttore della Maison Jimont Cosmetic.

Foto di Giacomo Prestigiacomo

Ilian Rachov, Camelia Lambru, Valerio Moglie, Gisella Peana, Maria Cristina Rigano

Valerio Moglie, Gisella Peana, Maria Cristina Rigano

Grazia Marino













La stilista Giada Curti

Cinzia Malvini







Raffaele Squillace, Cinzia Malvini







Sergio Valente, Cinzia Malvini
















Nessun commento:

Posta un commento