Pubblicità

venerdì 2 settembre 2016

Venezia: a Paolo Sorrentino il Premio SIAE 2016 per l’Innovazione Creativa



Paolo Sorrentino riceve il Premio SIAE per l'Innovazione Creativa

È stato consegnato oggi 2 settembre a Paolo Sorrentino il Premio SIAE 2016 per l’Innovazione Creativa. La cerimonia si è svolta alla Villa degli Autori al Lido di Venezia.
"Come Società Italiana degli Autori ed Editori abbiamo deciso di premiare lo straordinario talento dell’autore italiano che dopo il successo mondiale che ha portato La Grande Bellezza fino al traguardo dell'Oscar, ha saputo rinnovarsi sfidando nuove forme espressive e produttive, misurandosi con linguaggi diversi e scommesse internazionali. Tutto questo senza rinunciare alle sue radici culturali e alla sua originalità espressiva", ha commentato Gaetano Blandini, Direttore Generale SIAE nel corso della serata.
“La consegna del Premio SIAE a Paolo Sorrentino è in perfetta sintonia con la filosofia delle Giornate degli Autori, una rassegna attenta all’innovazione, alla ricerca e all’originalità espressiva, sostenuta da SIAE sin dalla prima edizione del 2004”, ha aggiunto Giorgio Gosetti, Direttore delle Giornate degli Autori – Venice Days.
“Non so se esista una qualche forma di innovazione in quello che faccio, ma sono molto felice di ricevere questo premio e di tornare a Venezia dove sono venuto solo una volta con L’Uomo in più. Ricordo con malinconia quando da ragazzo appassionato di cinema, volevo capire qualcosa in più e facevo le levatacce alle sette di mattina per venire a vedere i film a Venezia”, ha dichiarato Paolo Sorrentino ritirando il Premio.
Nel corso della premiazione è stato annunciato che, a partire dal prossimo autunno, gli autori della sezione cinema di SIAE finanzieranno, con una parte dei propri diritti, un fondo di 600 mila euro per lo sviluppo di sceneggiature di cinema, fiction, documentario e film d'animazione. Si tratta di una delle tante iniziative sostenute direttamente dagli autori di cinema di SIAE per la formazione e la promozione che hanno già permesso di garantire borse di studio agli allievi delle istituzioni d'eccellenza come il Centro Sperimentale di Cinematografia e di salvare premi come il Solinas, oltre a tanti festival in ogni regione italiana.

Nessun commento:

Posta un commento