Pubblicità

lunedì 10 ottobre 2016

Il cappello l'accessorio più glamour sfila nella kermesse "Cappelli § Castelli"


La stilista e designer Eleonora Altamore

Alle pendici dei Castelli Romani, circondati dai lussureggianti vigneti del Frascati D.O.C., avvolti dai caldi colori autunnali e dagli inebrianti profumi della vendemmia avrà luogo, domenica 16 Ottobre 2016, l’evento ‘Castelli&Cappelli’, divertente kermesse organizzata da Artistica Events - Eventi d'Autore per la direzione artistica della fashion designer Eleonora Altamore. Un incontro dove gli elementi primari saranno la convivialità, il buon cibo, il buon vino con l’immancabile momento fashion segnato dalla spiritosa sfilata di cappelli indossati dalle signore sulle note swing dal vivo della Tonino Band.
Fashion e non solo. Particolare attenzione, infatti, sarà data al sociale che, in questo evento, vedrà l’organizzazione di una lotteria che metterà in palio dei bellissimi e preziosi premi gentilmente offerti dal brand di gioielli Tonino Boccadamo. Il ricavato sarà destinato alla Croce Rossa Italiana (CRI) per le popolazioni colpite dal sisma il 24 agosto scorso. «Fin dai momenti immediatamente successivi al tragico evento - spiega Mario Lepore, Presidente CRI Comitato Tusculum - la Croce Rossa ha messo in campo un imponente dispiegamento di mezzi e risorse: più di 260 volontari impegnati nei soccorsi e più di 90 veicoli utilizzati nella fase di emergenza.» «Attualmente ad Amatrice proseguono le attività di supporto emergenza e psicologica e le prestazioni sanitarie - aggiunge il Presidente - e i volontari della Croce Rossa sono presenti nelle zone colpite dal sisma impegnati ora in attività di carattere sanitario e in importanti iniziative sociali e ricreative.» «Ad oggi, grazie all’aiuto delle persone, siamo riusciti a raccogliere tutto il necessario ma ancora c’è da tantissimo fare e tutto ciò che continueremo a raccogliere, verrà impiegato in progetti permanenti a favore della popolazione locale. Per questo - conclude Mario Lepore, ringrazio a nome di tutta la Croce Rossa Italiana, quanti continueranno ad intervenire e a supportare con umanità le nostre attività in favore dei più vulnerabili.»




Nessun commento:

Posta un commento