Pubblicità

martedì 4 ottobre 2011

DELITTO DI PERUGIA


Ennesima figuraccia della magistratura italiana in mondovisione.
Raffaele e Amanda (colpevoli o innocenti che siano) dopo 4 anni liberi.
Questa è la prova della inaffidabilità delle procedure giudiziarie italiane e della loro interpretazione da parte di certa magistratura telefotogenica. 
Se in Cassazione verrà confermata la loro non colpevolezza, lo Stato Italiano dovrà essere pronto a pagare per colpa di magistrati incompetenti, dei mega risarcimenti, altri soldi pubblici che verranno persi a danno di tutta la collettività italiana.
Vergogna! Vergogna! Magistratura Vergognosa!!!!!

2 commenti:

  1. Se Rudy Guede è stato condannato per concorso in omicidio e gli altri due non sono colpevoli cosa vuol dire, cha ha aiutato la vittima a suicidarsi ?

    RispondiElimina
  2. Si, anonimo,hai proprio ragione. Penso, a questo punto, che anche la sua accusa debba essere rivista....questa è la giustizia italiana!!!

    RispondiElimina