Pubblicità

giovedì 6 ottobre 2011

E' MORTO STEVE JOBS IL GENIO DELLA APPLE

Steve Jobs, il genio della Apple, l'inventore dell'iPhone e dell'iPad, è morto a 56 anni. A finirlo è stato un tumore al pancreas che per anni lo ha tormentato e lentamente consumato. Jobs lascia un vuoto incolmabile! Fu lui che nel 1977, dopo aver creato la Apple insieme all'amico Steve Wozniack, lanciò il primo personal computer della storia. Nel 2007 la rivista "Fortune" lo ha indicato come l'uomo d'affari più potente del Mondo. Nel 2010 il "Financial Times" lo elesse "Uomo dell'anno". Con l'iPhone e l'iPad ha realizzato il suo sogno del "piccolo schermo", di un mondo al di là del computer e senza Windows. Sempre il "Financial Times" lo definì:"la prima rock star dell'industria high-tech", per la sua abitudine, ormai copiata da tutti, di presentare ai suoi fan tutte le novità della casa dal palco di un teatro, ma anche per aver portato Apple in Borsa a soli 25 anni, prima di quanto non abbia fatto Mark Zuckerberg con facebook. A differenza di tutti i grandi capi d'azienda americani Jobs ha continuato a creare posti di lavoro, nonostante il momento di grande crisi economica e occupazionale in America. Chissà se ora la Apple continuerà a correre e a inventare malgrado la morte del suo genio, che oltre ad essere tale, come dice la Apple stessa, era anche una persona formidabile. Addio Steve!

Nessun commento:

Posta un commento