Pubblicità

martedì 8 dicembre 2015

CANGIARI e ActionAid: la moda etica sfila a Roma


Il 10 dicembre i riflettori si accendono sulla città eterna con un evento che intende dimostrare che un'altra moda è possibile, sfidando l’idea che l’impegno sociale e la moda siano due mondi separati. Per questo motivo CANGIARI, marchio etico di fascia alta della moda italiana, porta in passerella le sue creazioni più rappresentative e il proprio stile in collaborazione con ActionAid, organizzazione internazionale impegnata contro fame, povertà ed esclusione sociale. La serata, in programma il 10 dicembre a Roma presso Nazionale Spazio Eventi (via Palermo 12, ore 18.30) sarà presentata da Cinzia Malvini.
La direzione artistica dell'evento è affidata all'esperienza di Antonio Falanga. Ospiti della serata Marina Spadafora, vincitrice del premio ONU Women Together Award 2015 per l'impegno nella moda etica e sostenibile, e Andrew Morgan, autore di The True Cost, film documentario sui fatti del Rana Plaza dell'aprile 2013, uno dei più gravi disastri nella storia dell'industria tessile. Una racconto ruvido che si interroga sui costi umani, sociali e ambientali che possono celarsi dietro un abito. Una coraggiosa denuncia sulla catena di sfruttamento. In particolare di donne e bambini, costretti a lavorare in condizioni di profondo disagio ed emarginazione per compensi che offendono la dignità umana. Nel corso della serata sarà proiettato un estratto del film. 
La sfilata è frutto della collaborazione tra ActionAid e il Gruppo Cooperativo GOEL, e intende dare vita a una contaminazione tra mondi e realtà diverse, che possono comunicare e integrarsi perché uniti da un legame indissolubile in termini di impegno sulle cause e sull'effetto delle stesse, di scelte e conseguenze. La contaminazione e lo scambio sono alla base di qualsiasi comunicazione, in particolare per realtà che seguono percorsi paralleli e hanno deciso di unire le forze in questa occasione, animati da valori e principi condivisi: etica, sostenibilità ambientale, innovazione imprenditoriale capace di produrre bene comune e sviluppo attraverso l'emancipazione sociale e lavorativa.
CANGIARI, in dialetto calabrese Cambiare, è un marchio nato nel 2009 dal Gruppo Cooperativo GOEL, realtà unica nel panorama italiano. La sua produzione si distingue per le sue caratteristiche inconfondibili. L’artigianalità: i capi sono rifiniti sartorialmente con esclusivi tessuti realizzati a telaio a mano, riproponendo la preziosa tradizione della tessitura calabrese che affonda le sue radici nella cultura grecanica e bizantina. Il brand è molto attento alla sostenibilità ambientale, all'etica e ai nuovi stili di vita: i prodotti sono realizzati con filati, tessuti e colorazioni biologici. La filiera di produzione è totalmente made in Italy, formata da cooperative sociali che inseriscono al lavoro persone svantaggiate e lottano per il riscatto economico della propria terra. I capi, come una metaforica busta da lettera, recapitano un messaggio di cambiamento a chi li acquista.
Il Gruppo Cooperativo GOEL è una comunità di persone, imprese e cooperative sociali che operano per il cambiamento e il riscatto della Calabria. GOEL (www.goel.coop) nasce per produrre cambiamento vero nel territorio e opera per l'integrazione sociale e lavorativa delle persone svantaggiate dando lavoro a tanti disoccupati. Il Gruppo si oppone attivamente alla 'ndrangheta, non solo denunciandone la presenza e l'operato, ma dimostrando che l'etica non è una scelta di retroguardia per "animi nobili" e può rappresentare una risposta efficace e di qualità.
ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata nel combattere le cause della fame nel mondo, della povertà e dell’esclusione sociale in Italia e all’estero. Da oltre 40 anni è a fianco delle comunità del Sud del mondo per garantire loro migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti fondamentali. ActionAid sviluppa i propri progetti tenendo conto delle esigenze e priorità delle comunità locali e promuove sviluppo sostenibile e duraturo nel tempo. Il lavoro sul campo di ActionAid coinvolge circa 27 milioni di persone attraverso 800 progetti sviluppati in collaborazione con 2000 organizzazioni locali in quasi 50 paesi in Africa, America Latina e Asia.
L’evento si svolge in collaborazione con Compagnia della Bellezza (CdB), il marchio leader della coiffure Made in Italy con oltre 300 atelier in Italia e Europa, fondata nel 1992 da Salvo Filetti e Renato Gervasi; Vivi Make Up, scuola per look maker creata dalla “Make Up Artist” Viviana Ramassotto. Il progetto di lighting design sarà a cura della TechnoElite di Roma. Le musiche della sfilata sono firmate da Ratchev & Carratello.

Nessun commento:

Posta un commento