Pubblicità

mercoledì 14 giugno 2017

“La lunga tregua” l'ultimo libro di Lia Viola Catalano presentato dal "Salotto d'Autore di Sara Iannone"





Martedì 13 giugno, a Roma, "Il Salotto d’Autore di Sara Iannone" ha presentato “La lunga tregua”, il romanzo di Lia Viola Catalano, edito da Mauro Pagliai.
A partire dalle ore 18, a Palazzo Ferrajoli in Piazza Colonna 355, si sono susseguiti gli interventi di Arnaldo Colasanti, scrittore e critico letterario, di Francesco Caringella, magistrato e scrittore, e di Corrado Calabrò, giurista, scrittore e poeta. La presentazione, con la partecipazione dell’autrice, è stata introdotta dal saluto di Sara Iannone e ha moderato il famoso attore Pippo Franco. 
Beatrice Luzzi, nota attrice, ora in tv con la serie di Canale 5 “Solo per amore – Destini incrociati”, ha recitato alcuni brani del libro.
Il romanzo di Lia Viola Catalano è ambientato nella Palestina di questi giorni che il lettore è portato a conoscere nella sua realtà più cruda attraverso la descrizione minuziosa e densa di suspense del periglioso, faticoso e drammatico viaggio che il protagonista fa per tornare alla sua terra e ritrovare la propria famiglia, la donna amata da redimere perché divenuta terrorista, il figlio medico e fidanzato con un’ebrea... Ma il vero viaggio, quello dell’anima e della coscienza, Habibi, l’aveva già affrontato negli ultimi trent’anni mentre era recluso in un carcere italiano per aver partecipato alla strage di Fiumicino del 1985. In questi trent’anni, Habibi ha studiato, ha riflettuto, ha capito... e ora il suo scopo non è più la vendetta ma la pace; la difficile pace tra palestinesi e israeliani.
Lia Viola Catalano è psicologa e psicoterapeuta, autrice di pubblicazioni di successo tra cui il saggio “Latitanza a Rebibbia” (1994), “Malanascenza” (2000), “Una principessa al Circeo” (2005) e il thriller Elettroshock (2012).
Durante la presentazione il M° Gianni Mirizzi, fisarmonicista di fama internazionale, ha eseguito uno speciale intrattenimento musicale con melodie israeliane e palestinesi.
La serata si è conclusa con un ricco e squisito buffet.

Nessun commento:

Posta un commento