Pubblicità

martedì 12 luglio 2016

AROUND, la performance della scuola di moda IED di Roma.


Si è svolta mercoledì 6 luglio, nella cornice scenografica dell’Acquedotto Felice, vestigia di una romanitas sempre ricca di fascino, AROUND, la performance di moda, sound design e light design della scuola di moda IED di Roma.
Alla presenza del neo direttore dell'Istituto Europeo di Design Roma Nerina di Nunzio, del direttore della scuola di Moda di IED Roma Mara de Longis e di Giovanni Ottonello, art director di IED, l’acquedotto che fa bella mostra di sè nel giardino della sede di via Alcamo, si è animato di un lavoro corale, in cui la scuola di sound design e di light design hanno curato la scenografia e la colonna sonora dell’evento. Il videomapping di Franz Rosati e il sound design di Filippo Manni hanno fatto da filo conduttore del dipanarsi dei lavori dei giovani fashion designer della scuderia IED.
Molte le celebrities accorse, tra cui Pino Quartullo, Giorgio Marchesi e Paola Minaccioni, perfettamente a loro agio e rapite dalla magia dell’ atmosfera e daglla bellezza degli outfit in passerella.
AROUND il tema della collezione, in senso temporale, con commistioni tra lavorazioni tradizionali e tecnologie più avanzate, in senso geografico, con chiari richiami al nomadismo e all’importanza di sapersi adattare a luoghi diversi dal nostro, in senso culturale, con contaminazioni tra aspetti culturali di popolazioni solo apparentemente diverse, sotto le arcate rassicuranti delle vestigia tra le più antiche della nostra civiltà.
Una community di giovani talenti creativi provenienti da paesi diversi, che a Roma hanno trovato il luogo ideale dove materializzare le loro idee, nutrendosi dello scambio osmotico di altre tradizioni, della contemplazione del passato più remoto, della ricerca di tecniche nuove e avanguardistiche.
Interscambio culturale e collaborazioni trasversali tra le varie scuole IED, che hanno collaborato felicemente e fattivamente alla buona riuscita del progetto.
Dopo un veloce cocktail gli ospiti hanno preso posto accanto alla passerella e l’acquedotto si è animato di luci e colori, preludio all’uscita degli outfit, che si sono susseguiti in un tutt’uno fluido e coerente, che rappresenta le contaminazioni che solo una città come Roma può stimolare. Ed è così che il giovane russo vede nascere la sua ispirazione dai temi del carnevale sardo, o il giovane coreano creatore di accessori reinterpreta le lavorazioni tradizionali italiane declinandole in una sinfonia di bianco e nero, che nella sua cultura rappresenta l’universo. E ancora il nomade urbano, il cui abbigliamento versatile e tecnico scopre nuove funzioni, diventando ora tenda ora sacco a pelo.
Il tutto ruota intorno alla persona, al corpo umano, fulcro attorno il quale, AROUND, si sviluppano i capi dalle cuciture circolari che seguono la sagoma della figura umana, o la body bag supertecnologica che si adatta alle forme del corpo di chi le indossa.
E ancora AROUND, perché la collezione spazia su tutte le tipologie di prodotto: dallo sportswear alla gran sera, dall’intimo alla sposa, dal pap all’alta moda artigianale, con un occhio alle lavorazioni tradizioni rese attuali per far si che non vadano perdute per una chiave di lettura moderna che non rinuncia alle radici culturali della creatività.
“AROUND è una collezione attraversata dalla tensione di riportare al centro la Persona: una scelta che anticipa il tema del prossimo anno accademico di IED Roma, che esprime il desiderio di riconciliare la ricerca funzionale a quella poetica, capace di sorprendenti riconciliazioni con la natura più autentica – ha dichiarato Nerina Di Nunzio, neo Direttore IED Roma.- Il linguaggio universale della moda è da oggi nelle mani dei nostri diplomati in fashion design, design del gioiello, shoes and accessories design: futuri protagonisti delle scene internazionali come Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli”.
Il make up è stato curato da Orazio Anelli Hair stylist

Foto di Simone Belli


Nessun commento:

Posta un commento