Pubblicità

martedì 2 febbraio 2016

Ad ALTAROMA Anna Fendi inaugura la mostra di Marina Corazziari

Anna Fendi e Marina Corazziari (Foto di Calo Tosti)

È stata Anna Fendi, ospite d’onore del vernissage di Marina Corazziari ad inaugurare la suggestiva mostra, nei meravigliosi spazi dello Stadio di Domiziano a Piazza Navona.
Dopo il taglio del nastro, molte interviste e foto per celebrare l’inizio dell’evento. Le creazioni della talentuosa Marina Corazziari sono state indossate da eteree modelle che hanno sfilato sul red carpet tra i flash dei fotografi.
Gli ospiti hanno potuto ammirare, tra retaggi del passato, installazioni d’arte e tableau vivant, le creazioni più esclusive e significative realizzate durante la carriera di Marina. Un tributo prestigioso, ideato per rendere omaggio ai suoi trent’anni di attività, che ha avuto il privilegio di essere programmato nel Calendario di AltaRoma - Sezione “In Town” - Gennaio 2016.
Nella splendida location, tra le più note della Roma Barocca, è stato possibile farsi conquistare da intere parure di gioielli, realizzate con ambre, perle, giade, corniole, ametiste, madreperle, coralli, topazi e acquemarine, incastonate in lastre d’argento e d'oro, rigorosamente lavorate a mano.
Lo stile eclettico e mediterraneo di Marina Corazziari che fonde il neo-etnico con il liberty, il barocco con il post-industriale, si è contrapposto alle grandi installazioni d’arte “Camouflage” in stile “Pop” di Guido Corazziari, precursore della Video Art e Fondatore di “Art Tapes ‘22”. 
Il testo “E Duplice il Sogno” della scrittrice Fiammetta Jori, ha deliziato gli intervenuti cadenzando i tempi del vernissage coordinato dalla P&G Events di Grazia Marino.

Foto di Giacomo Prestigiacomo


Foto di Carlo Tosti




Foto di Carlo Tosti

Nessun commento:

Posta un commento